(Italiano) Nel mezzo del cammin

Nel  mezzo del cammin di nostra annata
ci ritrovammo per libagion congiunta
a dimostrar quanto ci fosse amata
lo stare assiem e lo gioir per giunta.

Di tal serata si impone grande stelo
A ricordar il Matteo gran oratore
che ruppe senza indugio il proprio gelo
facendosi ascoltar per ore ed ore.

Da presso Ivan incalzò con sua veemenza
A ricordarci cosa l’arte sia
Senza peraltro indulgere in sapienza
Tanto era il genio e lunga la sua scia.

Da un solo limite ricevemmo reprimenda
Mentre da un seme raro uscì poesia
Li casti ci mostrarono grande senno
tutti vogliosi di migliorar la via.

Gioite o cari mirando a nuovo anno
Il Mastro Tosto ancor farà sfracelli
A tutti noi sol come i saggi fanno
Regalerà sue perle e tempi belli.

Adelmo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>